La procura per la vendita di un immobile

Buongiorno, sono cittadino residente estero ed ho proceduto alla vendita di un appartamento di mia proprietà tramite procura in favore di due avvocati marito e moglie. Sia il valore della caparra che il saldo della vendita totale sono confluiti nel conto corrente degli avvocati, nonostante gli avessi passato i dati del mio, e a quattro mesi dalla data del rogito i due non mi hanno ancora depositato il valore di vendita adducendo varie scuse di natura legale. Tutto ciò è legale? Come dovrei agire? Grazie mille.
Immobili (22/05/2019)
lawyer
Autore:
Avvocato Marta Calderoni
Locazioni commerciali, Eredità e Successioni, Recupero Crediti, Risarcimento danni e responsabilità civile, Immobili, Famiglia
Segui l’avvocato
Risposta:

Per rispondere al Suo quesito, riteniamo opportuno segnalare quanto segue.

Dalla Sua esposizione abbiamo compreso che Lei ha conferito una procura speciale per la vendita di un appartamento di Sua proprietà a due avvocati.

Si è trattato quindi di un atto con il quale Lei ha concesso la facoltà ad altre persone di agire in Sua vece e rappresentanza e di compiere tutti gli atti necessari per realizzare la vendita dell' immobile. 

Nell'atto di procura è bene specificare i poteri del rappresentante e quindi se quest'ultimo ha ad esempio la facoltà o meno di convenire le condizioni ed il prezzo di vendita, riscuoterlo e dichiararlo già riscosso, rilasciandone quietanza o concedere dilazioni di pagamento.

Non sappiamo nel caso di specie quali fossero i poteri dei Suoi rappresentanti; ad ogni modo precisiamo che, anche qualora essi avessero la facoltà di riscuotere direttamente il prezzo d'acquisto, avrebbero poi dovuto trasferire immediatamente le somme sul Suo conto corrente.

Si rende pertanto necessario inviare ai Suoi rappresentanti una formale lettera di costituzione in mora, invitandoli a procedere al versamento del prezzo a Suo favore e preannunciando che, in difetto, Lei agirà nelle competenti sedi per la tutela dei Suoi diritti.

 

Avvocato Marta Calderoni

CONTATTA L’AVVOCATO
Prenota subito online

Dove ci trovi

se vuoi incontrarci di persona

Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in Via Crocefisso 6 a Milano, presso gli uffici di Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.
mappa avvocato accanto
Non hai trovato ciò che cercavi?
Fai una domanda