asta immobile in comproprietà. Possono partecipare i comproprietari?

Nel caso di immobile in comproprietà e richiesta di vendita forzata in quanto i 2 intestatari non trovano un accordo sulla vendita uno dei due intestatari o parenti affini può acquistarla all'asta e quindi ad un prezzo minore? O hanno solo diritto di prelazione a prezzo di mercato?

Immobili (30/10/2018)
lawyer
Autore:
Avvocato Guido Vecellio
Diritto bancario e Cartelle esattoriali, Condominio, Recupero Crediti
Segui l’avvocato
Risposta:

Per rispondere alla Sua domanda facciamo riferimento a quanto disposto dagli art. 1111 e 720 codice civile.

Se uno dei partecipanti decide di sciogliere la comunione immobiliare, gli altri non possono impedirlo.

Il singolo comproprietario, nel caso in cui il bene venisse venduto all'asta, non può partecipare alla vendita all'incanto, ma può chiedere l'attribuzione della quota dell'altro comproprietario prima dell'udienza di vendita, in modo da evitare l'asta.

Si potrà poi chiedere l'assegnazione della quota dell'altro proprietario mediante apposita istanza.

Il diritto di prelazione riguarda solo la comunione ereditaria.

CONTATTA L’AVVOCATO
Prenota subito online

Dove ci trovi

se vuoi incontrarci di persona

Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in Via Crocefisso 6 a Milano, presso gli uffici di Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.
mappa avvocato accanto
Non hai trovato ciò che cercavi?
Fai una domanda