compravendita box condominiale. Infiltrazioni e responsabilità?

Buongiorno, I miei genitori hanno acquistato un box nel condominio in cui abitano. Quando l'hanno visionato, non presentava alcuna anomalia. Fatto il rogito (il ...2019), hanno scoperto che in caso di pioggia vi sono infiltrazioni di acqua che creano vere e proprie pozzanghere . Naturalmente il precedente proprietario non aveva fatto menzione di questo problema. Che cosa si può fare? Cordialmente

Immobili (22/05/2019)
lawyer
Autore:
Avvocato Guido Vecellio
Diritto bancario e Cartelle esattoriali, Condominio, Recupero Crediti
Segui l’avvocato
Risposta:

Il venditore deve garantire che il bene venduto sia immune da vizi, che possono renderlo non idoneo all'uso cui è destinato.

Tale garanzia non è dovuta se al momento della conclusione della compravendita il compratore era al corrente dei vizi della cosa.Il compratore può chiedere la risoluzione del contratto, la riduzione del prezzo ed il risarcimento del danno,quando il venditore non riesce a dimostrare di non essere a conoscenza dei vizi senza colpa.

I vizi devono essere denunciati entro 8 giorni dalla scoperta e l'azione si prescrive in un anno dalla consegna.

Questo in sintesi il rapporto tra venditore e compratore.In questo caso è importante anche l'ubicazione del box nel condominio, per verificare da cosa dipendono le infiltrazioni e se queste sono da attribuirsi anche a responsabilità condominiali, causa mancanza di manutenzione delle parti comuni.

 

Avvocato Guido Vecellio

CONTATTA L’AVVOCATO
Prenota subito online

Dove ci trovi

se vuoi incontrarci di persona

Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in Via Crocefisso 6 a Milano, presso gli uffici di Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.
mappa avvocato accanto
Non hai trovato ciò che cercavi?
Fai una domanda