Mi separo. Posso richiedere l’assegno sociale?

se il marito percepisce una pensione di 1100 ed la moglie che si separa ha diritto di una pensione sociale?
Separazione divorzio e modifica delle condizioni (22/05/2019)
lawyer
Autore:
Avvocato Fabrizio Tronca
Eredità e Successioni, Immobili, Famiglia
Segui l’avvocato
Risposta:

In caso di separazione, il coniuge senza reddito (o con un reddito annuo inferiore ad € 5.953,87) che intenda richiedere l'assegno sociale, deve dimostrare di avere - previamente - richiesto l'assegno a titolo di mantenimento all'altro coniuge.

L'assegno sociale è infatti un rimedio sussidiario, che può essere riconosciuto solo se il preteso beneficiario dimostri di aver, prima, esperito tutte le vie per garantirsi altre entrate.

****

Ove l'assegno di mantenimento in capo al marito fosse riconosciuto, l'assegno sociale sarebbe erogabile nella misura necessaria a raggiungere l'importo mensile di € 457.99 (ad es: se assegno di mantenimento € 200.00, assegno sociale € 257.99).

Se la richiesta di assegno di mantenimento al marito fosse respinta, l'assegno sociale (in presenza dei presupposti di legge) sarebbe erogato integralmente. 

L'assegno sociale può essere richiesto da un soggetto di almeno 67 anni.

Avvocato Fabrizio Tronca 

CONTATTA L’AVVOCATO
Prenota subito online

Dove ci trovi

se vuoi incontrarci di persona

Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in Via Crocefisso 6 a Milano, presso gli uffici di Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.
mappa avvocato accanto
Non hai trovato ciò che cercavi?
Fai una domanda