Come e quando si può cambiare il proprio cognome?

Vorrei cambiare cognome, come posso fare?

Famiglia (28/04/2020)
lawyer
Autore:
Avvocato Marta Calderoni
Locazioni commerciali, Eredità e Successioni, Recupero Crediti, Risarcimento danni e responsabilità civile, Immobili, Famiglia
Segui l’avvocato
Risposta:

Il cognome può essere cambiato solo nei seguenti casi: 1. significati ridicoli o vergognosi; 2. ragioni affettive; 3. conservare un cognome familiare; 4. ragioni ereditarie.

Chiunque voglia cambiare il nome o aggiungere al proprio un altro nome oppure voglia cambiare il cognome, come nel caso di specie, deve presentare un'apposita domanda al Prefetto della provincia del luogo di residenza o del luogo nella cui circoscrizione è situato l'ufficio dello stato civile dove si trova registrato l'atto di nascita al quale la richiesta si riferisce.

Il Prefetto, chiamato ad esprimersi sulla concessione o meno del nuovo cognome, dovrà valutare attentamente i motivi della richiesta, sulla quale deciderà con decreto.

La persona che ha fatto richiesta avrà poi il compito di curare l'affissione del "decreto prefettizio" all'albo pretorio del comune di residenza o di nascita.

Il decreto deve rimanere affisso per trenta giorni consecutivi: ciò al fine di consentire l'opposizione (al cambio del nome o del cognome) da parte di terze persone.

Trascorsi trenta giorni senza che nessuno si sia opposto, il Ministero dell'interno adotta il decreto finale.

Il Ministero invierà il decreto alla Prefettura e sarà poi compito della Prefettura notificarlo al richiedente.

Se la richiesta viene avanzata da un maggiorenne è sufficiente l'autocertificazione che deve contenere: luogo, data di nascita, residenza, stato di cittadinanza.

Avvocato Marta Calderoni

CONTATTA L’AVVOCATO
Prenota subito online

Dove ci trovi

se vuoi incontrarci di persona

Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in Via Crocefisso 6 a Milano, presso gli uffici di Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.
mappa avvocato accanto
Non hai trovato ciò che cercavi?
Fai una domanda