Lavoratrice incinta. Che tempistiche di astensione dal lavoro?

Salve verrei sapere per quanto tempo viene pagata la maternità grazie
Diritto del lavoro (17/01/2019)
lawyer
Autore:
Avvocato Federico Cinquegrana
Separazione divorzio e modifica delle condizioni, Divorzio breve, Condominio, Immobili
Segui l’avvocato
Risposta:

La legge prevede l’astensione obbligatoria dal lavoro a partire da 2 mesi prima della data presunta del parto.

Questa assenza dal lavoro tutelata, e retribuita tramite l’indennità di maternità, si protrae per 5 mesi, quindi fino al terzo mese di età del neonato.

L'indennità di maternità è sostitutiva della retribuzione erogata dal datore di lavoro nei mesi di normale svolgimento dell’attività.

La donna pur non lavorando, quindi non svolgendo il proprio orario di lavoro contrattuale, ha diritto all’astensione obbligatoria per 5 mesi e al pagamento della retribuzione, l’indennità di maternità nella misura dell’80%. I contratti collettivi possono disporre l’integrazione al 100% dell’indennità da parte del datore di lavoro.

Avv. Federico Cinquegrana

 

CONTATTA L’AVVOCATO
Prenota subito online

Dove ci trovi

se vuoi incontrarci di persona

Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in Via Crocefisso 6 a Milano, presso gli uffici di Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.
mappa avvocato accanto
Non hai trovato ciò che cercavi?
Fai una domanda