asta di immobile occupato. Lo aggiudicatario può disporne subito?

Buongiorno vorrei partecipare ad un'asta per un immobile attualmente occupato. Gli attuali occupanti sono obbligati ad uscire dopo 120 gg dal saldo dell'immobile?anche se ci sono bambini o persone con handicap?grazie

Immobili (06/11/2019)
lawyer
Autore:
Avvocato Guido Vecellio
Diritto bancario e Cartelle esattoriali, Condominio, Recupero Crediti
Segui l’avvocato
Risposta:

Se l'immobile oggetto dell'asta è occupato, bisogna distinguere due casi:

1) immobile occupato da soggetto esecutato o da terzi senza alcun titolo. In questo caso l'Autorità giudiziaria, con l'ordinanza di aggiudicazione o con il decreto di trasferimento, permette all'aggiudicatario di ottenere il rilascio immediato del bene.Questo in teoria, ma nella pratica i tempi sono di 4/5 mesi.

2) immobile occupato dal locatario con regolare contratto di locazione. Tale contratto, se ha la data certa anteriore al pignoramento, può essere opposto all'aggiudicatario, che dovrà attendere la naturale scadenza del contratto di locazione ed incassare nel frattempo il canone.

La legge non prevede alcuna garanzia per il debitore, anche in presenza di minori o di soggetti handicappati.

La procedura fa il suo corso e solo il Giudice può imporre l'adozione di particolari accortezze richieste per il caso specifico.

In mancanza tutti devono abbandonare la casa.

 

Avvocato Guido Vecellio

CONTATTA L’AVVOCATO
Prenota subito online

Dove ci trovi

se vuoi incontrarci di persona

Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in Via Crocefisso 6 a Milano, presso gli uffici di Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.
mappa avvocato accanto
Non hai trovato ciò che cercavi?
Fai una domanda