comunione ereditaria Co-erede tiranno?

Salve mia madre e proprietaria di 1/6 di una casa che ha due appartamenti e un garage che apparteneva ai suoi genitori, perché mia nonna ,da testamento olografo,ha lasciato tutta la sua parte al fratello di mia madre! Senza nessun avvertimento sono stati messi in affitto i due appartamenti e senza concordare nessun tipo di prezzo! Esiste un modo per nn far affitare queste case o liberarsi di quest eredità? Cosa possiamo fare?
Eredità e Successioni (07/11/2018)
lawyer
Autore:
Avvocato Guido Vecellio
Diritto bancario e Cartelle esattoriali, Condominio, Recupero Crediti
Segui l’avvocato
Risposta:

La fattispecie che ci viene rappresentata rientra nello schema della comunione ereditaria, che è la conseguenza dell'acquisto dell'eredità da parte di più soggetti detti coeredi.

Ciacun coerede è titolare di una quota del patrimonio del defunto.

Alla comunione ereditaria si applicano le norme del Codice Civile, riguardanti la comunione in generale, oltre quelle riguardanti la successione.

La divisione dell'eredità può essere richiesta in qualsiasi momento da uno dei coeredi. Nella situazione  che ci viene segnalata notiamo che un coerede gode di un uso esclusivo dell'immobile, gestendolo e mettendolo a reddito.

In tale caso gli altri coeredi hanno diritto ad avere, da chi gode dell'immobile, un risarcimento per mancato godimento o ai frutti commisurati alla propria quota.

Per liberarsi dell'eredità non vi è altra soluzione che cedere la propria quota al fratello.

 

Avvocato Guido Vecellio

CONTATTA L’AVVOCATO
Prenota subito online

Dove ci trovi

se vuoi incontrarci di persona

Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in Via Crocefisso 6 a Milano, presso gli uffici di Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.
mappa avvocato accanto
Non hai trovato ciò che cercavi?
Fai una domanda