eredità tra fratelli germani ed unilaterali. come si determinano le quote?

Uno dei tre fratelli germani perde l' unico fratello in vita che non lascia moglie e figli, più due nipoti del terzo fratello (germano) morto precedentemente. Inoltre oltre ad un fratello germano e due nipoti ( germani) ci sono tre fratelli unilaterali consaguigni. Come si divide l'eredità?

Eredità e Successioni (15/01/2022)
lawyer
Autore:
Avvocato Guido Vecellio
Diritto bancario e Cartelle esattoriali, Condominio, Recupero Crediti
Segui l’avvocato
Risposta:

I fratelli germani hanno in comune entrambi i genitori, mentre i fratelli unilaterali hanno in comune solo il padre o la madre.

La legge stabilisce che i fratelli unilaterali debbano ricevere la metà della quota spettante ai fratelli germani.

L'attribuzione di una quota doppia di eredità ai germani rispetto agli unilaterali è dovuta al fatto che i primi hanno un vincolo di parentela più stretto con il de cuius, avendo in comune sia il padre che la madre.

Per la determinazione delle quote ereditarie occorre procedere con una operazione aritmetica, partendo dalla quota di fatto. Il calcolo di tale quota si ottiene sommando il numero degli unilaterali con il numero raddoppiato dei germani e dividendo l'asse ereditario per la somma ottenuta. Il quoziente costituisce la quota di ogni unilaterale e la metà della quota di ciascun germano.

CONTATTA L’AVVOCATO
Prenota subito online

Dove ci trovi

se vuoi incontrarci di persona

Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in Via Crocefisso 6 a Milano, presso gli uffici di Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.
mappa avvocato accanto
Non hai trovato ciò che cercavi?
Fai una domanda