Cos'è il contratto di lavoro a tempo determinato?

Prima della riforma del mercato del lavoro del 2014, cosiddetta Jobs Act, il contratto a tempo determinato (o a termine), cioè solo per un periodo prestabilito, poteva essere stipulato soltanto in presenza di motivi di carattere tecnico-produttivo (ad esempio per fare fronte ad un carico di lavoro particolarmente pesante e temporaneo) o per sostituire un lavoratore assente per un periodo specifico (ad esempio per sostituire temporaneamente una lavoratrice in maternità, la c.d. sostituzione di maternità).

La disciplina in materia stabiliva, poi, che la motivazione (cd. Causale), per cui l’imprenditore ricorreva al contratto a termine, dovesse essere specificata nel contratto di lavoro stesso per iscritto.

La disciplina del contratto a termine è stata profondamente modificata dal Jobs Act: l’intervento del governo ha, di fatto, eliminato il requisito della specificazione della c.d. causale all’interno del contratto.

Oggi la legge, infatti, consente un contratto di lavoro a termine “acausale”, cioè senza l’obbligo di indicare la causale.

 

CONTATTA L’AVVOCATO
Prenota subito online

Scopri come funziona

Avvocato Accanto ti consente di gestire senza stress e con comodità le tue questioni legali. Hai accesso ad un avvocato esperto sempre e ovunque tu sia per chiedere consulenza legale ed assistenza quando ti serve
1.
Seleziona il servizio che ti serve

Puoi contattare un avvocato, fissare un appuntamento, fare una domanda gratis o richiedere un preventivo gratuito

2.
Ricevi quello che hai chiesto

Consulenza telefonica, consulenza online, incontro presso uno spazio fisico, revisione documenti e preventivo

3.
Paga solo alla fine

Dopo aver ricevuto quello che hai chiesto

lawyer

Dove ci trovi

se vuoi incontrarci di persona

Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in Via Crocefisso 6 a Milano, presso gli uffici di Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.
mappa avvocato accanto