E' possibile modificare le condizioni di divorzio?

Sono divorziata da ..... e l'accordo di divorzio prevede che il mio ex marito stia coi figli nella casa di famiglia il mercoledì sera e dal venerdì sera al lunedì mattinan mentre io mi trasferisco in un'altra abitazione. Da poco ha cambiato lavoro e questi accordi sono saltati perché non torna più il mercoledì sera , va via la domenica pomeriggio e spesso arriva sabato sera. Non mi avvisa mai dei suoi orari. Cosa posso fare?

Famiglia (26/06/2019)
lawyer
Autore:
Avvocato Egidio Rossi
Diritto del lavoro, Separazione divorzio e modifica delle condizioni, Divorzio breve, Condominio, Recupero Crediti, Risarcimento danni e responsabilità civile, Locazioni ad uso abitativo, Immobili
Segui l’avvocato
Risposta:

Le condizioni di divorzio statuite nell'accordo presentato e sottoscritto in Tribunale sono sempre modificabili in caso di mutamento delle condizioni di fatto relative a ciascuno dei coniugi (come, ad esempio, nel caso di modifica delle condizioni e dei tempi di lavoro che non consentono di rispettare gli accordi originariamente concordati).

Pur essendo possibile stabilire un nuovo volontario assetto tra di voi (ad esempio, concordando insieme nuovi giorni o tempistiche di frequentazione dei figli), è possibile e consigliabile presentare un ricorso in Tribunale, anche congiuntamente, al fine di chiedere la modifica delle condizioni di divorzio per la parte riguardante i tempi di visita e di frequentazione dei figli da parte del padre, in modo da rendere il tutto compatibile con il lavoro.

 

Avvocato Egidio Rossi

CONTATTA L’AVVOCATO
Prenota subito online

Dove ci trovi

se vuoi incontrarci di persona

Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in Via Crocefisso 6 a Milano, presso gli uffici di Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.
mappa avvocato accanto
Non hai trovato ciò che cercavi?
Fai una domanda