Commetto un reato se coltivo cannabis ad uso personale?

Cosa dice la legge a oggi per la coltivazione di cannabis a uso personale? A cosa vado incontro.?

Diritto Penale (04/12/2019)
Risposta:

Da una sintesi della disciplina di cui al DPR 309/1990 e della recente giurisprudenza,  soprattutto dell'ultimo anno,  può affermarsi che la punibilità per la coltivazione va esclusa solo se il giudice ne accerta la concreta inoffensività, che si ha se risulta sostanzialmente irrilevante l’aumento di disponibilità della droga e non prospettabile alcun pericolo di sua ulteriore diffusione.

Avvocato Nadia Mungari

CONTATTA L’AVVOCATO
Prenota subito online

Dove ci trovi

se vuoi incontrarci di persona

Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in Via Crocefisso 6 a Milano, presso gli uffici di Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.
mappa avvocato accanto
Non hai trovato ciò che cercavi?
Fai una domanda