delibera mutuo di un cliente trasmessa ad un soggetto terzo. violazione segreto bancario?

La mia banca online ha comunicato l'autorizzazione alla concessione di un mutuo, (con allegati e dati) ad un indirizzo mail errato (mai fornito da me in nessuna fase di richiesta), corrispondente a quello di un mio familiare. Posso tutelarmi?

Diritto bancario e Cartelle esattoriali (31/03/2020)
lawyer
Autore:
Avvocato Guido Vecellio
Diritto bancario e Cartelle esattoriali, Condominio, Recupero Crediti
Segui l’avvocato
Risposta:

Il segreto bancario consiste nell'obbligo di non rivelare a soggetti terzi notizie relative al cliente, senza il preventivo consenso di quest'ultimo.

Pertanto le banche devono agire secondo le regole della correttezza e buona fede, prestando grande attenzione nella gestione dei rapporti contrattuali che possono portare a rivelare notizie sulla situazione patrimoniale del cliente.

La fattispecie (divulgazione dei dettagli sul mutuo concesso) che descrive rientra certamente nella tutela del segreto bancario: non è legittimo diffondere i dati relativo a detto negozio, a soggetti terzi non autorizzati dall'interessato. 

La violazione del segreto bancario può essere configurata come inadempimento contrattuale della banca, con conseguenze più favorevoli per il soggetto che ha subito il torto, in caso di ipotesi processuale con relativa richiesta di risarcimento danni.

Nel Suo caso suggeriamo di presentare reclamo, descrivendo i fatti e chiedendo precisazioni su chi ha fornito una casella e mail diversa dalla Sua.

Avvocato Guido Vecellio

CONTATTA L’AVVOCATO
Prenota subito online

Dove ci trovi

se vuoi incontrarci di persona

Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in Via Crocefisso 6 a Milano, presso gli uffici di Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.
mappa avvocato accanto
Non hai trovato ciò che cercavi?
Fai una domanda