ASSEMBLEA CONDOMINIALE. LE DELIBERE SONO OBBLIGATORIE PER TUTTI I CONDOMINI?

Buonasera, l'assemblea condominiale ha incaricato un ingegnere per redigere un preventivo relativamente all'adeguamento del tunnel dei box alle norme antincendio. Alcuni condomini però non consentono all'ingegnere di fare il sopralluogo all'interno dei box di cui sono proprietari perchè dicono che nella loro proprietà l'assemblea non può interferire e quindi il preventivo dovrebbe riguardare solo le parti comuni. Possono opporsi o si possono costringere ad aprire i garage? Grazie

Condominio (14/06/2021)
lawyer
Autore:
Avvocato Serena Mineo
Condominio, Recupero Crediti, Risarcimento danni e responsabilità civile, Locazioni ad uso abitativo, Immobili, Famiglia
Segui l’avvocato
Risposta:

Rispondendo immediatamente al Suo quesito, le delibere dell'assemblea sono obbligatorie per tutti i condomini, anche se sono assunte a maggioranza e, quindi, anche per i condomini dissenzienti.

Tuttavia, l'assemblea condominiale ha potere decisionale solo con riguardo alle parti e servizi comuni dell'edificio. Pertanto, l'assemblea può deliberare di adeguare il tunnel dei box con riferimento alle sole parti comuni, ma non può interferire sulle singole proprietà individuali.

Quindi, l'assemblea condominiale non può imporre ai singoli proprietari di eseguire opere di modifica all'interno del singolo box.

In ogni caso, i proprietari dei box sono tenuti a consentire l'accesso al proprio box nei limiti in cui ciò sia necessario per l'esecuzione dei lavori, che interessano le parti comuni dell'edificio.

CONTATTA L’AVVOCATO
Prenota subito online

Dove ci trovi

se vuoi incontrarci di persona

Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in Via Crocefisso 6 a Milano, presso gli uffici di Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.
mappa avvocato accanto
Non hai trovato ciò che cercavi?
Fai una domanda