Gratuito patrocinio. A chi spetta?

per avere il patrocinio gratuito, una persona che non ha reddito, ma soltanto 425 euro come contributo economico di sussistenza dal padre, deve dichiararlo perche' assommato all' assegno sociale materno convivente supera la cifra di 11.493 euro stabilita per averlo.grazie
Gratuito Patrocinio a spese dello Stato (31/01/2019)
lawyer
Autore:
Avvocato Guido Vecellio
Diritto bancario e Cartelle esattoriali, Condominio, Recupero Crediti
Segui l’avvocato
Risposta:

Come a Lei noto, il patrocinio gratuito è un'agevolazione istituita con DPR 30 maggio 2002 n. 115 T.U. delle Disposizioni legislative e regolamentari delle spese di giustizia. Consente ai cittadini, che non hanno la possibilità economica di pagare un avvocato, per la propria difesa, nei processi civili, penali, contabili e tributari di potersi avvalere di un'assistenza legale gratuita, presentando apposita domanda alla Segreteria del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati competente. Per il 2019 il limite di reddito è di euro 11.493, 82.

Se l'interessato convive con il coniuge o altri famigliari, il reddito è costituito dalla somma dei redditi di tutti i componenti della famiglia.

Solo nell'ambito penale il limite di reddito è elevato di E. 1032,91 per ognuno dei famigliari conviventi.

Questi sono i parametri di reddito a cui bisogna attenersi.

 

Avvocato Guido Vecellio

CONTATTA L’AVVOCATO
Prenota subito online

Dove ci trovi

se vuoi incontrarci di persona

Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in Via Crocefisso 6 a Milano, presso gli uffici di Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.
mappa avvocato accanto
Non hai trovato ciò che cercavi?
Fai una domanda